Bari, un chilo di marijuana in camera: pusher 17enne scoperto dai Carabinieri

Carabinieri_Bari_baby_pusherBari, 16 mag – Un baby spacciatore è stato sorpreso dai Carabinieri mentre vendeva “erba” a un coetaneo davanti a un cinema. È sussesso ieri sera a Bari. Ad essere fermato, un 17enne del posto.

Lo spaccio è avvenuto sotto gli occhi di numerose persone. Nella folla, mimetizzati, anche alcuni Carabinieri ai quali non è sfuggito il repentino passaggio di mano e, nel momento più opportuno, sono intervenuti.

Per lo spacciatore sono scattate le perquisizioni personali che hanno consentito di rinvenire altre 20 bustine di marijuana, pronte per essere spacciate, e poche decine di euro, ritenute provento dell’attività illecita.

A casa, nella sua cameretta, i militari hanno trovato invece un chilo di marijuana, oltre a un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Il giovane spacciatore è stato condotto presso il C.P.A. dell’Istituto Penale per minori “Fornelli” di Bari e nelle prossime ore sarà interrogato dalla competente Autorità Giudiziaria in merito ai reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’acquirente è stato invece segnalato alla Prefettura di Bari per uso personale di droga.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.