Bari: crea una farmacia domestica con materiale sottratto in ospedale. Denunciato infermiere

carabinieri-andria-farnacia-domesticaBari, 26 giu – I Carabinieri della Stazione di Andria (BA) hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trani un infermiere 42enne del luogo, in servizio presso il locale ospedale, ritenuto responsabile di appropriazione indebita.

I militari, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato l’uomo alla guida della sua autovettura. La presenza di un borsone trovato nel bagagliaio ha insospettito gli operanti, che nell’aprirlo hanno rinvenuto numerosi farmaci e materiale sanitario di vario tipo, senza che il conducente fornisse una credibile giustificazione circa il loro possesso. A questo punto la a perquisizione è stata estesa anche presso l’abitazione dell’uomo, ove sono stati rinvenuti numerosi farmaci, molti dei quali riportanti la dicitura “esclusivo uso ospedaliero“, tra cui anche farmaci tumorali, nonché materiale vario ed attrezzature chirurgiche solitamente utilizzate negli ambulatori ospedalieri, il tutto sottoposto a sequestro.

Sono tuttora in corso verifiche finalizzate ad accertare la provenienza di quanto sequestrato.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.