Arezzo: i Carabinieri arrestano il presunto autore dell’omicidio di Katia Dell’Ommarino

katia-dellommarinoArezzo, 16 set – Nella mattinata odierna, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo stanno eseguendo una misura cautelare in carcere nei confronti di un 24enne del posto, residente in provincia di Perugia, che si sarebbe reso responsabile dell’omicidio di Katia Dell’Ommarino, avvenuto in Sansepolcro (AR) il 12 luglio scorso, con modalita di esecuzione particolarmente crudeli.

La misura in carcere e stata emessa dall’Ufficio G.I.P.- Tribunale di Arezzo su richiesta della locale Procura delle Repubblica che ha contestato al giovane aretino il reato di omicidio volontario.

La donna di 41 anni di Sansepolcro, fu trovata morta con la testa fracassata. Per la risoluzione del caso, gli inquirenti si sono concentrati sulle sue frequentazioni ipotizzando che l’assassino potesse essere uno dei clienti del bar che lei era solita frequentare.

La sera in cui fu uccisa, i due avrebbero consumato un rapporto sessuale non completo. Tracce di sperma sarebbero infatti state trovate sia sul corpo della donna, insieme ad alcuni fazzolettini trovati ai margini del torrente Afra.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.