Contratto M5S-Lega: protestano i Vigili Fuoco, “si parla solo di Forze Polizia e Forze Armate”

Roma, 17 Mag – Il sindacato autonomo Conapo ha scritto ai capi politici di Lega e M5S stigmatizzando «l’assenza totale delle problematiche dei Vigili del Fuoco dalla bozza di contratto di governo nella quale si affrontano invece i problemi delle Forze di Polizia, delle Forze Armate e anche della Polizia Municipale».

«Come al solito ci si ricorda dei Vigili del Fuoco solo nelle emergenze» ha detto Antonio Brizzi, segretario generale Conapo, che in una nota inviata oggi a Di Maio e Salvini ha spiegato che «i Vigili del Fuoco sono il Corpo più penalizzato rispetto a tutti i Corpi dello Stato, sia dal punto di vista retributivo, sia dal punto di vista che dal punto di vista delle carriere. La attuale situazione di carenze di organico, le crescenti emergenze e l’assorbimento delle funzioni di lotta agli incendi boschivi che erano del Corpo Forestale dello Stato, hanno inoltre determinato l’urgenza di potenziare gli organici o si rischia di privare gli Italiani della dovuta sicurezza e soccorso».

Il sindacato Conapo ha chiesto ai 2 leader politici che «questi obiettivi di rispetto verso i Vigili del Fuoco e di sicurezza verso gli Italiani siano inseriti nel contratto di Governo, al pari degli altri corpi».

Sommario
Contratto M5S-Lega: protestano i Vigili Fuoco, "si parla solo di Forze Polizia e Forze Armate"
Article Name
Contratto M5S-Lega: protestano i Vigili Fuoco, "si parla solo di Forze Polizia e Forze Armate"
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.