Consigli per la vendita dell’auto usata: le 5 regole d’oro

Il mercato dell’auto usata è più fervente che mai, e lo confermano i numeri fatti registrare nei primi due mesi del 2018. Numeri che confermano la bontà di un comparto in netta crescita, spinto dalle nuove soluzioni tecnologiche a servizio degli utenti per vendere e acquistare auto usate, ma anche dalle numerosissime occasioni da cogliere al volo per chi ha intenzione di acquistare un’auto di seconda mano.

Prima, però, c’è da vendere la propria auto – cercando di intascare quanto più possibile – per poi reinvestire i soldi ottenuti nell’acquisto di una nuova vettura usata. Per vendere la propria auto usata in modo sicuro e veloce ci sono, a nostro avviso, cinque semplici regole da seguire.

Pubblicare l’annuncio

Il primo passo da fare è quello di inserire un annuncio – magari su internet – riguardante la nostra auto usata. L’annuncio dovrà contenere tutte le informazioni riguardanti il mezzo, il prezzo che proponete, belle foto che catturino lo sguardo, e i vostri contatti. In questo caso è consigliato inserire il numero di cellulare ma indicando anche le fasce orarie in cui sarà possibile contattarvi per evitare di venire subissati da telefonate.

Attenzione alle truffe

Tra le tante telefonate che si riceveranno, alcune potrebbero essere di malintenzionati che, purtroppo, circolano sul web. Attenzione, dunque, a chi propone forme di pagamento poco consoni o cifre spropositate per il reale valore della vettura. Dietro si potrebbe celare qualche utente pronto a truffarci.

I documenti in regola

Prima di inserire l’annuncio il passaggio fondamentale da fare è quello di controllare che tutti i documenti dell’auto in questione siano in regola. I documenti che dovrete avere con voi sono: il certificato di proprietà, da richiedere all’ACI e il cui retro può essere utilizzato per redarre una dichiarazione di vendita unilaterale da parte del venditore; la carta di circolazione, che avrete già nel veicolo perché è necessario averla sempre con sè (entrambi questi documenti in originale verranno consegnati al nuovo proprietario); un vostro documento di riconoscimento valido – quindi non scaduto.

L’atto di vendita

Per vendere l’auto usata ci vuole un atto di vendita in favore dell’acquirente. Il modo più semplice per farlo è scriverlo sul retro del certificato di proprietà nello spazio apposito, il riquadro T. Successivamente si dovrà validare la vendita facendo l’autentica della firma presso: STA (sportello telematico dell’automobilista dell’ACI), dove il servizio è gratuito e nello stesso momento, obbligatoriamente, si effettua il passaggio di proprietà. In questo processo è indispensabile la presenza di una marca da bollo di 16 euro da apporre sul certificato di proprietà.

Il pagamento

La soluzione da preferire per il pagamento della vettura usata è l’assegno circolare. In questo modo avrai la garanzia che ci siano effettivamente i soldi necessari sul conto dell’acquirente. Dovrai riscuoterlo entro i 30 giorni e dovrà contenere: nome della banca emittente; firma della banca emittente; nome dell’acquirente; data e luogo di emissione; la denominazione “assegno circolare” con la promessa della banca a pagarlo al momento della presentazione.

Sommario
Consigli per la vendita dell’auto usata: le 5 regole d’oro
Article Name
Consigli per la vendita dell’auto usata: le 5 regole d’oro
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.