Difesa, missioni internazionali: governo battuto in aula due volte

afghanistan5Respinta anche una richiesta di sospensione dei lavori. Roma, 21 lug – Il govero è stato battuto per due volte in aula alla Camera, su due emendamenti al Dl sulle missioni  internazionali in discussione in aula. Non solo, subito dopo è stata respinta dall’aula anche la richiesta di sospendere i lavori. I due emendamenti erano del Pd ed avevano avuto parere negativo del governo, sono stati tra l’altro votati dall’Udc e sono passati per un soffio (quattro e due voti di scarto). Sul primo voto, nel gruppo Pdl c’era un 72% di presenze (nel Pd il 91%). In sostanza, 195 deputati su 270 (75 assenti di cui 43 in missione). La Lega era presente all’84% (9 assenti di cui 6 in missione). Sostanzialmente identici i numeri della seconda votazione, quando erano presenti 196 deputati Pdl.

Dario Franceschini, presidente dei deputati del Pd, afferma: ”Questa maggioranza si tiene solo a colpi di fiducia”. Gli fa eco Sergio D’Antoni: ”Ormai il governo mette la fiducia solo per garantire la maggioranza. L’episodio di oggi dimsotra la crisi in cui versa la maggioranza”.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.