Difesa: La Russa, dal Consiglio dei Ministri 224,8 milioni di euro per missioni

larussa7Confermata applicazione codice militare di pace. Roma, 28 ott – ‘Siamo soddisfatti, specie per i nostri militari che vedono assicurata la piena copertura dlle esigenze di ogni genere connesso alle missioni’. Lo ha detto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, al termine della riunione del consiglio dei ministri che ha dato l’ok alla proroga del finanziamento delle missioni internazionali di pace.
La Russa ha precisato che l’importo per complessivi 224,8 milioni di euro e’ stato coperto per 181 milioni tramite le disponibilita’ residue del fondo apposito, mentre la restante parte sara’ coperta dai bilanci del ministero della Difesa e degli Esteri, che hanno concordato questo impegno. Il maggiore importo e’ dovuto soprattutto, ha ricordato ancora il ministro, alla permanenza dei 400 militari inviati in occasione delle elezioni in Afghanistan, mentre il ‘rientro dal Kossovo e’ piu’ lento del previsto’.
La Russa ha quindi informato che e’ stato anche ‘confermato il codice militare di pace per le missioni internazionali’ non mancando di segnalare ‘alle commissioni Difesa e Giustizia o quante altre siano interessate dal provvedimento, che sarebbe possibile anticipare la riforma, che non e’ indispensabile, ma fortemente utile, anche attraverso il decreto di rifinanziamento delle missioni stesse’. (Asca)
Aggiungi un commento

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.