Napoli, processo al militare accusato di aver rivelato il piano di volo di Renzi: sorpresa, non è reato

Napoli, 30 nov – Si è appena conclusa l’udienza che vedeva imputato il militare in servizio presso il Distaccamento Aeroportuale A.M. di Brindisi il quale, secondo l’accusa, il giorno 2.3.2015, impiegato come operatore “postazione radar APP”, avrebbe rivelavato a “terzi non identificati”, notizie concernenti il piano di volo di un aeromobile militare del 31° Stormo di Ciampino impegnato nel trasporto del Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo RENZI.

Escussi i testimoni della Procura, un ufficiale dell’Aeronautica militare ed uno dei Carabinieri, il difensore del militare – avvocato Giorgio Carta – ha rivolto ad entrambi la stessa domanda: quale legge, o regolamento, prevede la classifica di segretezza (o riservatezza) di un un piano di volo?

E qui la sorpresa: entrambi hanno dovuto ammettere che, allo stato, non vi è alcuna legge, alcuna norma, alcun regolamento che disciplina tale materia.

Quindi, anche ammesso che il militare imputato abbia effettivamente divulgato il piano di volo dell’elicottero che trasportava l’allora Presidente del Consiglio dei ministri, Matteo Renzi – il che è tutto da dimostrare – il fatto non sarebbe vietato da alcuna norma, anzi, più precisamente, nessuna norma prevede una classifica di segretezza o riservatezza per i piani di volo in questione. Quindi i comportamenti punibili dagli articoli 47 n. 2 e 127 del “Codice penale militare di pace” (Divulgazione di notizie segrete o riservate aggravata) non sarebbero stati commessi.

Il processo è stato quindi aggiornato al 14 dicembre, proprio per verificare l’assunto difensivo dell’avvocato Carta. L’esito è comunque quasi certamente scontato, anche perchè in un analogo episodio, quello del maresciallo dell’Aeronautica militare accusato di aver divulgato il piano di volo dell’aereo sul quale volava il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, l’imputato fu assolto dal Tribunale militare di Roma.

Sommario
Napoli, processo al militare accusato di aver rivelato il piano di volo di Renzi: sorpresa, non è reato
Article Name
Napoli, processo al militare accusato di aver rivelato il piano di volo di Renzi: sorpresa, non è reato
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

1 Commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.