15enne stuprata a Roma, sospeso dall’impiego il militare della Marina accusato

giuseppe-francoRoma, 1 lug – Si chiama Giuseppe Franco, 31enne originario di Cassano Jonio in provincia di Cosenza, il militare della Marina arrestato per la violenza sessuale a Prati ai danni di una ragazza 15 enne.

Nel corso dell’interrogatorio il militare ha scelto di non rispondere, poi secondo quanto riferito dall’agenzia AdnKronos, avrebbe respinto l’accusa parlando di «rapporto consensuale» con la giovane. Il militare era di passaggio a Roma perché mercoledì si sarebbe dovuto imbarcare per una missione. Anche il fratello del militare è stato denunciato per favoreggiamento in quanto è stato fermato mentre recuperava la bicicletta usata dallo stupratore per raggiungere piazzale Clodio. Giuseppe Franco era nascosto proprio in casa del fratello.

Intanto, in relazione ai fatti, il ministero della Difesa rende noto che l’interessato è stato immediatamente sospeso dall’impiego.

“Il Ministero della Difesa – si legge in una nota – , ove ne ricorrano i presupposti, non mancherà di promuovere la costituzione in giudizio della pubblica amministrazione”.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.