Militari disabili: a Londra dal 10 settembre partono gli “Invictus Games”

invictus-gameRoma, 8 set – “Non sconfitti, mai vinti”. Questo è il motto che anima gli “Invictus Games” ai quali parteciperanno anche gli otto atleti disabili dell’Esercito nell’ambito della delegazione italiana della Difesa.

I militari sono stati salutati dal Generale Graziano, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, che ha voluto sottolineare – “come loro rappresentino la parte migliore del nostro Paese, la loro voglia di riscatto dalla disabilità causata in operazioni all’estero e in attività di servizio è un grande messaggio educativo e di fiducia”.

Gli Invictus Games sono una competizione militare internazionale paraolimpica, organizzata dal Royal Foundation del Principe Hanry e dal Ministero della Difesa britannico che si terrà a Londra dal 10 al 14 settembre e che vedrà impegnati oltre 400 atleti militari diversamente abili, provenienti da 14 Paesi che gareggeranno in 9 discipline sportive.

La partecipazione italiana è stata fortemente voluta dal Ministero della Difesa e la delegazione italiana è composta da tredici militari: 8 dell’Esercito Italiano, 2 dell’Aeronautica Militare e 3 dell’Arma dei Carabinieri.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.