Libro Bianco per la Sicurezza internazionale e la Difesa. Ecco la versione integrale

libro-bianco-difesa-2015-400Roma, 30 apr – Il Consiglio Supremo di Difesa ha espresso il suo apprezzamento per il Libro Bianco per la sicurezza internazionale e la difesa presentato dal Ministro Pinotti.

Il documento ribadisce l’interesse strategico prioritario del nostro Paese per le aree euro-atlantica ed euro-mediterranea. Delinea, inoltre, una significativa riforma volta a realizzare una maggiore integrazione interna del sistema-Difesa, a rafforzare la direzione politica del Ministero e la capacità di direzione unitaria del Vertice militare e a migliorare l’attuale modello professionale.

Il Libro Bianco per la sicurezza internazionale e la difesa definisce i principi e i criteri sulla cui base sarà impostata e realizzata una complessa opera di riorganizzazione articolata in quattro aree di intervento (modello operativo, governance, politica del personale, politica industriale).

Aree che saranno sviluppate ed elaborate nei prossimi mesi, unitamente alle conseguenti misure di revisione della vigente normativa, da specifiche commissioni guidate dal Capo di Stato Maggiore della Difesa sulla base delle direttive del Ministro della Difesa.

«Nei giorni scorsi – si legge in una nota -, con grave disappunto di questo Ministero, era stata divulgata una bozza di lavoro, incompleta ed errata. Il Ministero della difesa aveva già smentito l’autenticità di ogni testo che non fosse stato ufficialmente approvato».

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.