Foibe, il “Giorno del Ricordo”. Difesa, Rossi:«Per non dimenticare la tragedia degli italiani»

domenico-rossi1Roma, 10 feb – «Oggi ricorre “il giorno del ricordo” istituito per custodire e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, per ricordare l’esodo dalle loro terre di istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e la difficile storia del confine orientale – afferma Il Sottosegretario di Stato alla Difesa, On. Domenico Rossi – memoria deve sempre vincere sull’oblio, deve essere questo il senso più profondo di questa giornata».

«Dobbiamo ragionare ed elaborare – aggiunge Rossi – ciò che è stato, solo così possiamo costruire una memoria che abbia rispetto per ogni singola vicenda umana. La mia vicinanza e solidarietà va a tutti coloro che hanno vissuto personalmente o nel ricordo dei loro cari quelle tragiche vicende».

«Questo “giorno del Ricordo”, quindi, – conclude l’esponente del governo – deve trascorrere come un grande momento di riflessione e di ponte verso un futuro di pace, fratellanza e riconciliazione fra i popoli».

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.