Difesa: Pinotti, concreto coordinamento NATO-UE per la sicurezza del Mediterraneo

pinottiRoma, 6 feb – «Abbiamo discusso dell’importanza del coordinamento tra Unione europea e Nato» per la sicurezza del Mediterraneo. «Un coordinamento già deciso ma che deve diventare concreto e pragmatico oltre che strategico. Abbiamo messo in evidenza come le nuove minacce comportano la necessità di un adattamento dell’Alleanza e tempi rapidi per risposte concrete».

Così il ministro della Difesa Roberta Pinotti al termine della riunione con i colleghi di Spagna, Francia e Portogallo che si è svolta nella città portoghese di Oporto.

«C’è la consapevolezza condivisa nella Nato che, quando si parla di minacce da Sud, si parla di una minaccia a 360 gradi. Difficile da combattere, perché il terrorismo usa armi non convenzionali ma è assolutamente importante che la Nato si predisponga a contrastarla», ha aggiunto Pinotti.

Oltre che di Mediterraneo, durante l’incontro si è parlato, ha ricordato Pinotti, di Brexit e della nuova amministrazione Trump. (AdnKronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.