Difesa: ministro Pinotti in Kosovo per intensificare collaborazione [FOTO]

pinotti-kosovoPristina, 6 mag – Ieri pomeriggio il Ministro della Difesa Italiano, Senatrice Roberta Pinotti ed il Ministro Agim Ceku, responsabile del Dicastero della Kosovo Security Force, hanno firmato una lettera di intenti per l’implementazione ed il consolidamento dei rapporti di cooperazione tra il Ministero della Difesa italiano e il Ministero della Kosovo Force kosovaro.

L’incontro è avvenuto a latere della visita che il Ministro della Difesa ha fatto ai militari impegnati nella missione a guida NATO in Kosovo.

Il Ministro Pinotti, accompagnata dal Capo di Stato Maggiore della Difesa Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli e dal Comandante della Kosovo Force (KFOR) Generale di Divisione Salvatore Farina, è stata ricevuta dal Ministro Agim Ceku con il quale ha discusso della situazione di sicurezza nell’area balcanica con particolare riferimento al Kosovo.

In tale contesto il Ministro Ceku ha sottolineato la proficua cooperazione instaurata tra le Istituzioni del Kosovo con particolare riguardo al Dicastero da lui diretto e le forze militari multinazionali della missione KFOR che, dallo scorso settembre, è guidata da un Generale italiano.

Nello specifico la lettera di intenti siglata questo pomeriggio ha lo scopo di rafforzare i legami di amicizia e rispetto tra i due Paesi e di intensificare la cooperazione nel settore della difesa e delle forze di sicurezza alla luce di una condivisa visione riguardo i valori ed i diritti fondamentali dei cittadini quali la libertà, la democrazia, i diritti umani, lo Stato di diritto e il perseguimento della pace.

A conclusione dell’incontro i due Ministri, nel ribadire l’importanza della firma del documento, hanno espresso il desiderio di intensificare i rapporti e le consultazioni tra i due dicasteri anche al fine di elaborare e meglio definire i dettagli della cooperazione e specifici futuri progetti.

«Intensificheremo nel futuro il dialogo bilaterale sulle questioni riguardanti la sicurezza e la difesa a livello politico» hanno sottolineato il ministro Pinotti ed il suo collega Ceku in una dichiarazione congiunta; «il prossimo passo sarà la messa a punto di un Accordo dettagliato di cooperazione tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Kosovo nel quale verranno meglio circostanziati specifici progetti nel campo dell’addestramento, della formazione e della implementazione delle capacità del personale e delle unità della Kosovo Security Force nell’ambito del mandato fissato che è quello di intervenire in supporto e su richiesta delle autorità civili in risposta a situazioni di emergenza e protezione civile includendo la bonifica degli ordigni esplosivi, la ricerca e ed il soccorso, la gestione di sostanze pericolose e la lotta antincendio, l’impiego di reparti genio e nel campo della Sanità miliare».


{artsexylightbox path=”images/pinotti-kosovo” previewWidth=”150″ previewHeight=”100″ sort=”asc”}{/artsexylightbox}
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.