Difesa: da Forza Italia accuse di “antimilitarismo” al governo. Il ministro Trenta risponde così…

ROMA – «Il Dipartimento ha compiuto una evidente prepotenza nei confronti del ministro della Difesa, che non avrebbe dovuto subire silente. Avevamo quindi ragione nella nostra interrogazione e questa assurda e ingiustificabile decisione non fa altro che confermare quello che ormai ripetiamo da tempo e cioè che una parte di questo governo è apertamente antimilitarista».

A parlale dalle pagine de “Il Giornale” è l’azzurro Maurizio Gasparri, che ha presentato un’interrogazione al ministro della Difesa per sapere se davvero c’era stata una censura governativa sul video istituzionale sulla ricorrenza del 4 Novembre, che sarebbe stato ritenuto “troppo violento” dal Dipartimento per l’informazione e l’editoria di Palazzo Chigi.

Sempre dalle pagine de “Il Giornale”, Francesco Storace dichiara che «Un ministro della Difesa che viene presa a schiaffi da un sottosegretario sbrigativo e buonista sulla festa delle forze armate. La Trenta umilia i nostri soldati».

Pronta la risposta del ministro della Difesa che in un post su Facebook scrive: «se gli stessi giornali vicini a Berlusconi, in passato, si fossero occupati di equipaggiamenti, ricongiungimenti familiari, dello stato delle nostre caserme, dei bilanci, di rappresentanza e molto altro, così come hanno fatto per lo spot del 4 novembre (che ho promosso con tutto il mio orgoglio), oggi forse nelle Forze Armate avremmo qualche problemino in meno di cui preoccuparci».

Poi, in risposta al suo staff che le «chiede di replicare ai pretestuosi attacchi dell’ex ministro La Russa e dell’onorevole Gasparri» dichiara: «Ragazzi, ma davvero devo rispondere a Gasparri e La Russa? Ma per favore… Suvvia…»

A poche ore dalla replica su Facebook del ministro della Difesa Elisabetta Trenta alle accuse, mosse ieri, da Gasparri e La Russa sulla presunta “censura” dello spot per il 4 Novembre, la base militare sui social prende posizione e si schiera al fianco del ministro.

“Da quando c’è lei alla Difesa io mi sento più tutelato e voglio precisare che l’ex ministro La Russa fu il primo a bloccare gli aumenti contrattuali”, scrive Antonio Puccio. “Dopo 19 anni di servizio abbiamo una ministra che ci vuole veramente bene. Grazie ministra Trenta, siamo al suo fianco”, replica un altro militare, Gianluca Butera. Per Leonardo Saladini “è bello sentir parlare di ricongiungimenti familiari e di benessere del personale. Un ministro dalla nostra parte – aggiunge il soldato – un ministro come non lo abbiamo mai avuto.Grazie ministro per l’attenzione che ci riserva”.

Sommario
Difesa: da Forza Italia accuse di "antimilitarismo" al governo. Il ministro Trenta risponde così...
Article Name
Difesa: da Forza Italia accuse di "antimilitarismo" al governo. Il ministro Trenta risponde così...
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.