Troppi incidenti in mare: la Marina americana ordina lo stop a tutte le sue navi nel mondo

Washington, 21 ago – Dopo l’incidente di Singapore, la US Navy ha ordinato una “operational pause” (pausa operativa) a tutte le sue flotte nel mondo e una ampia revisione delle procedure impiegate dalla 7ª Flotta del Pacifico.

L’incidente tra il cacciatorpediniere USS John S McCain e la nave mercantile Alnic MC nelle acque a largo di Singapore è stato il secondo di questo tipo nell’arco di tre mesi.

Nel giugno scorso infatti un altro incidente ha coinvolto un’unità navale americana, il cacciatorpediniere Uss Fitzgerald che navigava al largo delle Filippine, nel corso del quale morirono 7 marinai. Il comandante del cacciatorpediniere Fitzgerald intanto è stato rimosso dall’incarico.

Sommario
Troppi incidenti in mare: la Marina americana ordina lo stop a tutte le sue navi nel mondo
Article Name
Troppi incidenti in mare: la Marina americana ordina lo stop a tutte le sue navi nel mondo
Author
Publisher Name
GrNet.it
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.