Ryanair: dal 1° novembre la compagnia low cost abbassa il prezzo per i bagagli per evitare ritardi

Alla compagnia aerea costerà oltre 50 milioni di euro all'anno

Dublino, 6 set – La compagnia low cost Ryanair abbasserà i costi dei bagagli per eliminare il ritardo negli imbarchi. Le modifiche delle politiche del trasporto del bagaglio costeranno a Ryanair oltre 50 milioni l’anno.

Le tasse più basse per i bagagli entreranno in vigore dopo il 1 novembre. I soli clienti di Priority Boarding, tra cui Plus, Flexi Plus & Family Plus, saranno autorizzati a portare due bagagli in aereo. I clienti non prioritari potranno portare a bordo del velivolo solo un bagaglio più piccolo, mentre il loro secondo – più grande – dovrà andare in stiva.

Ryanair ritiene che offrire la possibilità di portare bagagli più grandi a costi ridotti incoraggerà i clienti a prendere in considerazione la possibilità di effettuare il check-in con una sola valigia e si ridurrà l’alto volume di clienti che ha 2 valigie alle porte d’imbarco, causando ritardi al volo.(AdnKronos)

Sommario
Ryanair: dal 1° novembre la compagnia low cost abbassa il prezzo per i bagagli per evitare ritardi
Article Name
Ryanair: dal 1° novembre la compagnia low cost abbassa il prezzo per i bagagli per evitare ritardi
Descrizione
Alla compagnia aerea costerà oltre 50 milioni di euro all'anno
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.