Libia: la NATO smentisce, non ci sono nostre truppe di terra

natoNapoli, 23 ago. – “Il nostro mandato è chiaro e prevede la protezione dei civili, una no fly zone e l’embargo. Non prevede l’invio di truppe a terra”. Così il portavoce della missione militare Nato in Libia Roland Lavoie alla domanda specifica di un giornalista.
Il sito vicino all’intelligence militare israeliana, Debkafile, citando fonti militari, aveva scritto stamane che l’Alleanza stava, per la prima vola, combattendo con unità di terra insieme ai ribelli libici.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.