Libia, Gheddafi a Francia ed Inghilterra: rimpangerete la vostra ingerenza

gheddafi-4E ad Obama: i libici moriranno per me. Roma, 19 mar. – Il leader libico Gheddafi ha rivolto questa mattina un messaggio alle principali potenze occidentali, citando il presidente Francese Sarkozy, il premier Britannico Cameron, il presidente USA Obama. Parlando ai leader di Francia e Gran Bretagna Gheddafi ha minacciato: “rimpiangerete ogni ingerenza in Libia”. E a Obama dice: “I libici sono pronti a morire per me”
Ad Obama Gheddafi scrive: “Tutto il popolo libico è dalla mia parte, tutti sono pronti a morire per me…. io qui sto combattendo contro al Qaida, cosa pensa di fare?”. A ban Ki Moon, a Sarkosy e a Cameron scrive invece: “la Libia non è vostra. Non avete diritto di intervenire nei nostri affari interni. Non è il vostro paese è il nostro paese. Non potrete mai sparare una singola pallottola contro il nostro popolo…”

Il messaggio di Gheddafi, reso noto tramite un portavoce, viene diffuso alla vigilia del summit di Parigi in cui Ue, Unione africana, Lega araba e Nazioni Unite discuteranno dei mezzi concreti per l’applicazione della risoluzione 1973 che autorizza un intervento militare in Libia. (TMNews)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.