Libia: 600 marines britannici presto dispiegati a Cipro

soldati-elicotteroVoci sul possibile loro utilizzo in operazioni terrestri. Nicosia, 20 apr – Una flottiglia di unità della Marina Militare britannica e 600 Royal Marines saranno dispiegati tra due settimane nelle basi militari della Corona a Cipro per prendere parte a manovre anfibie in programma da tempo. Ma il loro arrivo sull’isola ha già cominciato a dar adito a voci secondo cui la Gran Bretagna sta programmando operazioni militari terrestri in Libia. Lo riferiscono oggi con enfasi i media ciprioti citando fonti di stampa e del ministero della Difesa a Londra.

Un portavoce del ministero della Difesa britannico ha dichiarato alla Cyprus News Agency che ”non c’è alcuna intenzione di utilizzare questo contingente di uomini in Libia”, e che ”ciò è contrario alla risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’Onu”. Comunque, ha aggiunto la fonte, ”rientra nell’ambito delle capacità di questa unità il suo utilizzo in operazioni umanitarie e di evacuazione di civili, così come è già stata utilizzata in passato in situazioni analoghe”. Secondo una fonte anonima del ministero della Difesa britannico, il dispiegamento di questa unità di risposta rapida sull’isola mediterranea è tesa a fornire alla Gran Bretagna ”una estrema capacità di reazione agli eventi in sviluppo” in Nord Africa. Un’altra fonte ha detto pure che l’unità potrebbe essere utilizzata per evacuare cittadini britannici da Paesi a rischio stabilità, come lo Yemen.

La Gran Bretagna, che ha concesso l’indipendenza a Cipro nel 1960, dispone ancora sull’isola di cinque basi militari in cui sono stazionati circa 4.500 militari. Le tre più vaste – Akrotiri (Raf), Episkopi e Dhekelia – si trovano sulla costa sud-occidentale e su quella sud-orientale dell’isola. Sulle montagne del Trodoos e sulla costa meridionale (Agios Antonios), vi sono invece due centri di ascolto radar per il monitoraggio delle comunicazioni di tutto il Medio Oriente. (ANSA)

{nicedonate:http://www.grnet.it/donpay.gif||}
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.