India: mega-contratto da 35 miliardi per il caccia russo Sukhoi T-50. No agli F-35

Sukhoi_T_50_PAK_FARoma, 20 ago – L’India ha deciso di firmare con la Russia, fra alcuni mesi, un mega-contratto di 35 miliardi di dollari per la partecipazione allo sviluppo del futuristico caccia furtivo di 5ª generazione Sukhoi T-50 (la sigla russa è Pak Fa) che sarà aggiunto alla capacità dell’aviazione militare indiana a partire dal 2022. Lo scrive il quotidiano The Times of India.

Secondo il giornale tutto è pronto per la firma, alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo, del contratto della fase di ricerca e sviluppo (R&D) del nuovo caccia, in una decisione che significa il no definitivo alle avances degli Usa per una partecipazione indiana al Joint Strike Fighter (JSF) o al F-35 “Lightning-II”. Gli analisti ritengono che i 35 miliardi di dollari, che rappresentano la cifra più alta mai spesa per un contratto militare, saranno investiti nell’arco di 20 anni, durante il quale l’India dovrà acquisire 200 caccia stealth. L’accordo prevede anche l’utilizzazione di un impianto industriale vicino alla base aerea di Ozar (a sud di Mumbai). Una fonte ha detto al quotidiano che ”i tre prototipi di T-50 russo hanno realizzato finora 180 uscite”, e che ”tre prototipi saranno forniti all’India nel 2014, 2017 e 2019 per test con piloti locali”.

Di seguito il video del primo volo ufficiale del Sukhoi T-50 avvenuto nel gennaio 2010.


Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.