Giappone: due militari americani condannati a 9 e 10 anni per stupro

militari-usa-OkinawaTokyo, 1 mar – Due militari della marina americana di stanza in Giappone sono stati condannati rispettivamente a 10 e 9 anni di carcere per lo stupro di una donna. La sentenza, emessa da un tribunale nipponico, riguarda una violenza sessuale avvenuta in ottobre nella prefettura di Okinawa, dove si trova la principale base militare americana in Giappone.

Secondo quanto riporta l’agenzia di stampa giapponese Kyodo, la pena maggiore è stata comminata a Christopher Browning, 24 anni, che alla vittima ha anche rubato 76 dollari, mentre Skyler Dozierwalker, 23 anni, dovrà scontare un anno in meno. I due imputati si sono dichiarati colpevoli dell’aggressione, in seguito alla quale la vittima ha riportato lesioni fisiche. Lo stupro ha riacceso le proteste locali contro la presenza militare americana. Le forze armate degli Stati Uniti in Giappone hanno da allora deciso di imporre il coprifuoco notturno a tutto il personale. Non è la prima volta che militari statunitensi commettono stupri e altri reati a Okinawa. (Adnkronos)

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.