Tutela dell’ambiente : la formazione si fa presso le Capitanerie

pollastriniRoma, 16 mar – E’ stato firmato presso il Comando Generale del corpo delle Capitanerie di porto, la convenzione tra la Pontificia Facoltà Teologica San Bonaventura, il Centro Studi e Formazione Europa 2010 ed il Corpo delle capitanerie di port
o, per un rapporto di scambio di competenze professionali nel campo della formazione. Il Corpo delle Capitanerie di porto fornirà la propria esperienza per la formazione  degli studenti del master in “Etica, sicurezza e sostenibilità ambientale nel terzo millennio”  con tirocinio da svolgersi direttamente sul campo, presso le Capitanerie italiane, oltre che con docenze da parte di proprio personale. La Facoltà ed il centro Studi a sua volta favoriranno la partecipazione di personale del Corpo  ai vari Master e Corsi specialistici organizzati al fine di integrare la formazione professionale del personale delle Capitanerie. L’accordo è stato siglato dall’Ammiraglio Ispettore Capo Raimondo Pollastrini, Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, dal Preside della Facoltà Padre Domenico Paoletti ed il Presidente del Centro Studi, Proff.ssa Rachele Schettini. “Sono soddisfatto -sottolinea l’Ammiraglio  Pollastrini- anche per il 2010, la formazione del personale presso l’Accademia Navale e le Scuole Sottufficiali,  integrata con i vari  seminari specialistici tenuti presso centri universitari di formazione, si arricchisce di un ulteriore prezioso contributo. Un impegno non indifferente testimone dell’importanza che il Corpo ripone nella valorizzazione delle proprie risorse umane. Da parte nostra metteremo a disposizione – ha proseguito l’Ammiraglio – la forte professionalità acquisita col tempo dai nostri uomini nel campo della tutela ambientale, settore strategico per un paese a forte vocazione marittima come il nostro”.
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.