Migranti, bambina nasce durante un salvataggio: il parto sul pattugliatore Libra della Marina Militare

Marina_Militare_nave_LibraRoma, 26 mag – Alle 7.30 di questa mattina, a bordo del pattugliatore Libra della Marina Militare, inserito nell’attività di Vigilanza Pesca (VIPE), è nata Maria Luisa, figlia di una migrante di nazionalità somala soccorsa dall’equipaggio.

Durante il parto la mamma è stata assistita dal personale sanitario di Nave Libra, della Croce Rossa Italiana e della fondazione RAVA.

La bambina è in buona salute ed è in corso il trasferimento, insieme alla madre, presso una struttura medica a terra con un mezzo navale messo a disposizione della capitaneria di Porto di Catania.

«La madre ha chiamato la bambina con il nome della Dottoressa della fondazione RAVA che l’ha fatta nascere, Dott.ssa Maria Luisa Melzi», spiega la Marina Militare.

Il pattugliatore Libra, che durante le operazioni di oggi ha salvato in totale 472 migranti e una neonata, dirigerà verso Reggio Calabria.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.