Marina, immigrazione: le immagini del peschereccio affondato il 18 aprile

immigrazione-relitto-800-mortiRoma, 8 mag – Di seguito le immagini – inviate dallo Stato maggiore della Marina – relative al relitto del peschereccio inabissatosi lo scorso 18 aprile, all’interno del quale – secondo le testimonianza dei sopravvissuti – morirono almeno 800 immigrati.

Il relitto è stato ritrovato a circa 85 miglia a nord est delle coste libiche ad una profondità di 375 metri, grazie alle strumentazioni sonar ed il mezzo subacqueo Gigas in dotazione ai cacciamine Gaeta e Vieste, inviati a seguito dell’inchiesta aperta dalla Procura della Repubblica di Catania


{artsexylightbox path=”images/marina-relitto-peschereccio” previewWidth=”150″ previewHeight=”100″ sort=”asc”}{/artsexylightbox}
Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.