Incendio a bordo, mercantile lancia il “Mayday”: nave Mimbelli della Marina militare accorre in soccorso

united-oceanRoma, 30 ott – Questa mattina alle 8 circa, Nave Mimbelli, unità della Marina Militare impegnata in attività di pattugliamento nell’ambito dell’Operazione Mare Sicuro, ha ricevuto sul canale di sicurezza VHF 16 una richiesta di soccorso da parte dell’equipaggio della nave porta container “United Ocean” a circa 100 miglia a nord-est di Misurata (Libia) per un incendio scoppiato nella sala macchine che rende impossibile qualsiasi manovra.

A bordo della nave in difficoltà, battente bandiera Boliviana e in navigazione da Misurata ad Almeria, ci sono 12 persone d’equipaggio tutti in buone condizioni di salute.

Nave Mimbelli ha inviato immediatamente in volo l’elicottero di bordo, per una ricognizione aerea e per eventuale evacuazione dell’equipaggio, mentre dirige verso la portacontainer alla massima velocità.

L’elicottero giunto in zona riferisce che l’incendio al momento è tenuto sotto controllo da parte dell’equipaggio, che la nave non ha problemi di galleggiamento ma che non riesce a governare.

Sulla scena d’azione sta intervenendo anche la nave norvegese Siem Pilot inserita nel dispositivo Europeo Frontex.

L’operazione nazionale MARE SICURO è iniziata su diposizione del Ministero della Difesa il 12 marzo 2015 a seguito dell’aggravarsi della crisi libica che ha reso necessario un potenziamento del Dispositivo Aeronavale della M.M. dispiegato nel Mediterraneo Centrale al fine di tutelare gli interessi nazionali nell’area ed assicurare adeguati livelli di sicurezza marittima.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.