Maratona di Roma: l’Esercito è presente con uno stand promozionale

esercito-maratonaRoma, 19 mar – Mancano solamente 2 giorni al via della 21ª edizione della Maratona di Roma e l’Esercito Italiano è già schierato in prima fila.

Tantissima la gente che in queste ore sta affollando il Marathon Village appena inaugurato e realizzato al Palazzo dei Congressi di Piazza J.F. Kennedy, 1 – Eur Roma dove, oltre a ritirare il pettorale e il pacco gara della Maratona e della Roma Fun, è possibile visitare lo stand promozionale allestito dal Comando Militare della Capitalein collaborazione con il Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito e il 1° reggimento Granatieri di Sardegna.

Lo spazio espositivo predisposto dalla Forza Armata offrirà ai visitatori la speciale opportunità di ricevere informazioni sulle modalità per diventare Ufficiale, Sottufficiale o Volontario dell’Esercito. Dal 19 al 21 marzo, con ingresso libero dalle 10:00 alle 20:00, sarà anche possibile ricevere assistenza qualificata per compilare la domanda di partecipazione al concorso di 30 volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in qualità di atleta del Centro Sportivo dell’Esercito.

In occasione delle commemorazioni per il Centenario della Grande Guerra, l’angolo della memoria dell’Esercito sarà dedicato a Carlo Speroni, il maratoneta in uniforme cinque volte campione d’Italia sui 10 mila metri all’aperto e tre sui 20 mila, che prese parte a tre Olimpiadi (Stoccolma 1912, Anversa 1920 e Parigi 1924) e che il 20 marzo 1918 diede vita all’Opera Nazionale per l’Addestramento Sportivo del Soldato (ONASS) per “agevolare lo svolgersi di gare sportive fra i militari”.

Domenica 22 la partenza della gara sarà preceduta da un concerto della Musica Reggimentale del 1° reggimento Granatieri di Sardegna che dal 1786, anno in cui furono costituite le prime bande musicali, ad oggi, ha ricoperto un ruolo di primissimo piano nel panorama musicale nazionale svolgendo anche servizi musicali di rappresentanza, sia nella Capitale sia nel resto del Paese.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.