Volo umano spaziale: accordo tra Aeronautica militare e università Tor Vergata

parmitano-spazioRoma, 4 apr – La ricerca aerospaziale si prepara ad andare in orbita grazie alla collaborazione tra Aeronautica Militare e Università di Roma Tor Vergata. E’ stato siglato oggi 4 aprile un accordo tra l’ateneo romano e l’Aeronautica Militare finalizzato alle attività di formazione avanzata, ricerca applicata e sperimentazione nel settore aerospaziale e del volo umano spaziale.

L’intesa è di grande importanza per l’ateneo, da anni impegnato nelle ricerche riguardanti il settore aerospaziale, e rappresenta un ulteriore passo in avanti per l’Aeronautica Militare, che guarda con sempre maggiore interesse alle potenzialità del settore aerospaziale quale naturale estensione della dimensione aeronautica, anche nella prospettiva di rafforzare ulteriormente la competenza della Difesain tale contesto.

La collaborazione tra la Forza Armata e l’Università romana offrirà, inoltre, l’occasione per importanti sinergie tra il mondo della ricerca e quello operativo, mediante avvio di progetti di ricerca e sperimentazione congiunti.

Il rettore dell’Università, Prof. Giuseppe Novelli, ha sottolineato che l’accordo odierno «per noi deve essere l’inizio, un momento di partenza che vede uniti l’Università di Roma Tor Vergata e l’Aeronautica Militare in un settore strategico per l’Italia».

Il capo di stato maggiore dell’Aeronautica Militare, generale Pasquale Preziosa, a sua volta, ha ricordato che «la ricerca è il futuro, è innovazione e vuol dire ricchezza economica. Il settore dove si investe di più in ricerca è quello aerospaziale e ha ricadute su tutti gli altri settori». Rivolgendosi poi agli studenti presenti all’evento, il generale Preziosa ha dichiarato: «se voi non sarete meglio di noi non ci sarà crescita, […] abbiate il sogno da realizzare e siate custodi del sogno da realizzare, perché questo è il vostro futuro e noi oggi qui consegniamo nelle vostre mani tutto il nostro sapere affinché voi sappiate essere migliori di noi attraverso le vostre intuizioni, la vostra sintesi ed il vostro lavoro di squadra».

Dopo la sottoscrizione dell’accordo, si è svolto il workshop “In orbita con Tor Vergata e Aeronautica Militare”, che ha visto alternarsi relatori del mondo accademico e rappresentanti della Forza Armata che hanno illustrato sia le attività congiunte in essere per il settore aerospaziale che quelle future con il coinvolgimento anche di importanti partner internazionali.

Per l’Aeronautica Militare, in particolare, sono intervenuti il generale Fabio Molteni, Comandante del Centro Sperimentale di Volo di Pratica di Mare (RM), il generale Carlo Magrassi, capo di gabinetto del Ministro della Difesa, il tenente colonnello Walter Villadei, cosmonauta della Forza Armata, e il generale Francesco Langella, del Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti.

Flipboard

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.