Bologna: operazione antidroga della Polizia, 18 arresti. 2 milioni sequestrati dalla DIA

BOLOGNA – Dalle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato di Bologna, con il coordinamento del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e con la collaborazione delle Squadre Mobili di Milano, Bari, Foggia, Lucca, Verona e Venezia, sta eseguendo 18 ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip presso il Tribunale di Bologna, nei confronti di altrettanti personaggi appartenenti ad una organizzazione criminale dedita al traffico di droga resasi responsabile dell’importazione di 3.000 kg di hashish arrivati presso il porto di Marina di Pisa.

Nel medesimo contesto investigativo, personale della Direzione Investigativa Antimafia di Bologna, coadiuvato da quello dei Centri Operativi di Milano e Bari e della Sezione Operativa di Salerno, sta eseguendo un decreto di sequestro preventivo, emesso dalla Procura di Bologna, nei confronti di alcuni dei destinatari del provvedimento restrittivo, su beni mobili e immobili (abitazioni, terreni, autovetture, quote societarie, conti correnti bancari) per un valore di circa 2 milioni di euro, risultati quali reimpiego dei profitti derivanti dall’attività di traffico di droga, posto in essere dalla predetta organizzazione criminale.

Ulteriori particolari, saranno forniti nel corso di una conferenza che si terrà alle ore 11.00 presso la sala riunioni della Questura di Bologna.

Sommario
Bologna: operazione antidroga della Polizia, 18 arresti. 2 milioni sequestrati dalla DIA
Article Name
Bologna: operazione antidroga della Polizia, 18 arresti. 2 milioni sequestrati dalla DIA
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo
Flipboard

1 Commento

  1. Ignazio dice

    Complimenti per la brillante operazione. Buon lavoro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.