SICUREZZA: LETTA CONVOCA OO.SS. COMPARTO

uil_penitenziariRoma, 15 LUG – Alle 12.30 odierne presso la Sala Verde di Palazzo Chigi, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta ha convocato le OO.SS. delle Forze di Polizia per l’illustrazione del DPEF. “E una convocazione prevista dalle attuali dinamiche contrattuali e giunge all’ultimo secondo utile. Avremmo gradito una convocazione anticipata perche’ i problemi del Comparto Sicurezza e Difesa sono talmente tanti da far dubitare sulle reali intenzioni , benche’ piu’ volte annunciate, del Governo Berlusconi ad investire in materia di sicurezza e a garanzia degli operatori della sicurezza e della difesa”. A dichiararlo Eugenio Sarno, Segretario Generale della UIL PA Penitenziari che aggiunge: “Oggi viviamo l’ennesimo momento di lutto e dolore per la scomparsa di un militare impegnato nelle operazioni di pace in territorio afgano. Nessuno, sono certo, speculera’ su questa tragedia. Ma certamente non potremo esimerci dal sottolineare come al Presidente Letta come gli impegni assunti dal Governo sino ad ora siano stati disattesi. Penso soprattutto all’apertura del tavolo per il rinnovo contrattuale. L’incontro – chiude Sarno – sara’ propedeutico anche per valutare quanto il Governo e’ disposto ad impegnare ed impegnarsi rispetto alle gravi criticita’ che investono il sistema penitenziario. Chiederemo lumi sul finanziamento del piano carceri e, soprattutto, quali investimenti saranno previsti per il necessario, ineludibile, rinforzo degli organici della polizia penitenziaria. Un gap, quello degli organici, quantificati dallo stesso Ministro Alfano in circa 5000 unita’. Il Ministro ha parlato piu’ volte di assunzioni straordinarie. Ora e’ il momento di scoprire le carte e vedere se agli annunci seguano fatti concreti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.