Aggressioni ad operatori di Polizia penitenziaria: sindacato istituisce osservatorio

carcere3Roma, 4 feb – La segreteria regionale dell’Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria del Lazio comunica di aver attivato un osservatorio sul fenomeno delle aggressioni subite dagli agenti. “Tale osservatorio – si legge in una nota – serve a raccogliere le aggressioni quotidiane e preparare un report da sottoporre all’amministrzione penitenziaria per risolvere le problematiche sul fenomeno. Il tutto si puo trovare sul sito della segreteria regionale Osapp Lazio all’indirizzo www.osapplazio.it“.
“Oltre a ciò ,- continua la nota – l’amministrazione sta disattendendo una circolare sui centri di ascolto riservati alla polizia penitenziaria sul fenomeno dei suicidi dando priorita ad un’altra circolare che istituisce analoghe strutture per i detenuti. A tutto questo la segreteria regionale è contraria perche se è giusto curare le condizioni di stress dei detenuti lo è un pò meno trascurare tali effetti sugli uomini e le donne della polizia penitenziaria che sono sottoposti ad analoga patologia a causa delle condizioni di lavoro a cui sono chiamati.” “L”operatore di Polizia penitenziaria- conclude la nota –  non è un robot”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.