Tragedia ad Agrigento, si suicida un poliziotto

S_Giovanni-Addolorata-di-AgRoma, 6 dic – Tragedia all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Un sovrintendente della polizia di stato, in servizio al nosocomio agrigentino e prossimo alla pensione, si è tolto la vita , intorno alle 21.30 di ieri, sparandosi un colpo di pistola con l’arma di ordinanza all’interno del posto di guardia. L’uomo, circa 50 anni, nativo di Palermo ma residente ad Agrigento, prima del suicidio ha lasciato un messaggio di perdono ai familiari. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Agrigento.

“Una persona ed un collega davvero perbene. Mai un diverbio,mai atteggiamenti presuntuosi verso i propri colleghi un uomo mite che mostrava quotidianamente rispetto verso gli altri. E’ così che vogliamo ricordare il nostro collega ritrovato riverso sulla propria scrivania all’interno del posto di Polizia dell’ospedale di Agrigento.” Così Alfonso IMBRO’, Segretario Generale Provinciale della Uilps di Agrigento appena appresa la tragica notizia.

“Un episodio di una gravità estrema, siamo addolorati per quanto è accuduto ieri sera. Siamo vicini al dolore della famiglia del nostro amico e collega che dai primi accertamenti sembra aver compiuto l’insano gesto” dichiara Antonino ALLETTO, Segretario Nazionale della UIL Polizia di Stato che prosegue: “saremo presenti alla celebrazione dei funerali che avranno luogo oggi alle ore 15,00 ad Agrigento in Via Pier Santi Mattarella, dentro di noi è forte un profondo sentimento di rabbia misto all’impotenza nel momento in cui accadono fatti simili, ed Italia, purtroppo, tra le nostre fila ne stiamo registrando diversi.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.