Sicurezza: Sindacati polizia in piazza,manifestazioni dal 6 al 28

poliza_manifesta“Dal governo nessuna risposta concreta per il nostro comparto”. Roma, 1 ott. – Sindacati di polizia in piazza tra il 6 e il 28 ottobre. Il Sap, assieme a Siulp, Siap/Anfp, Silp, Ugl e Coisp, dopo il recente incontro con il governo a Palazzo Chigi in occasione della presentazione del disegno di legge finanziaria per l`anno 2010 e dopo l`incontro con il ministro dell`Interno, Roberto Maroni, ha dovuto “prendere atto ancora una volta – si legge in una nota – che da parte del Governo non sono giunte risposte concrete per il personale del comparto sicurezza. Non vi sono, allo stato, stanziamenti economici per il prossimo anno che possano accogliere, anche solo in parte, le richieste che tutte le principali organizzazioni del Comparto hanno avanzato per ottenere adeguate risorse per il rinnovo del biennio contrattuale 2008/2009, per la salvaguardia della specificità professionale, per il riordino delle carriere”.

Il 6 ottobre è previsto a Torino un volantinaggio in contemporanea davanti alla Prefettura e alla questura, con analoghe iniziative in tutta Italia. Il 15 ottobre a Roma si terrà un sit-in dei poliziotti aderenti alle sigle sindacali organizzatrici davanti al Viminale; nello stesso orario, anche le OO.SS della polizia penitenziaria e del corpo forestale dello
Stato faranno un sit-in, rispettivamente, davanti al ministero della Giustizia e al ministero delle Politiche agricole. Dalle 11 alle 13, tutti i manifestanti si concentreranno
dinanzi a Montecitorio per proseguire la protesta.

Infine, il 28 ottobre, le iniziative di protesta culmineranno con una grande manifestazione nazionale che avrà luogo a Roma organizzata da tutti i sindacati del comparto che hanno aderito alle iniziative e che vedrà la partecipazione del maggior numero possibile di appartenenti alle forze di polizia provenienti da tutte le città italiane.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.