Rieti: fascisti imbrattano con una celtica il manifesto del congresso del sindacato di Polizia Silp Cgil

celtica-silpRieti, 4 mar – Forse non avranno gradito l’uscita di scena, dopo dieci anni di attività, del segretario provinciale Cosmo Bianchini i facinorosi
che nella notte di martedì hanno imbrattato, naturalmente di nero, con una grossa celtica, i manifesti del congresso che ieri l’altro ha rinnovato la segreteria reatina del sindacato dei lavoratori di Polizia, o più semplicemente si tratta di qualche fanatico che ha deciso di lasciare un becero marchio sull’evento e sulla sigla sindacale. Fatto sta che da ieri mattina era ben visibile sui manifesti, che annunciavano l’evento congressuale e il programma dei lavori, il disegno che copriva tutta o quasi l’affissione. Un episodio paragonabile – anche se qui la matrice appare decisamente politica – a quello accaduto giorni fa, sempre di notte, in piazza del Comune quando qualcuno, non sapendo evidentemente come ammazzare il tempo, ha pensato di danneggiare l’aiuola realizzata in occasione della partita di calcio Italia-Ungheria disputata ieri allo stadio Centro d’Italia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.