Polizia, Siulp: subito un incontro per costruire un patto che ottimizzi e rilanci la sicurezza

feliceromanoRoma, 16 nov – Il Segretario Generale del SIULP, Felice Romano, a nome del primo e storico sindacato della Polizia di Stato e dell’intero Comparto sicurezza rivolge al neo ministro dell’interno, Anna Maria Cancellieri, le congratulazioni per il prestigioso e delicato incarico che è stata chiamata a svolgere. «Siamo certi, atteso anche il momento di alto senso di responsabilità, più volte ricordato nei giorni scorsi dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano – dichiara il segretario Romano – che l’alta professionalità e la storia che accompagna il neo ministro dell’interno, pur in un momento di grande difficoltà economica, sono gli ingredienti essenziali per ammodernare, ottimizzare e rilanciare il sistema sicurezza italiano sulle fondamenta e il principio ispiratore della Legge di riforma della Polizia, tutt’oggi valido».

«Il Siulp è pronto, come sempre, a fare la sua parte e a lavorare da subito con il nuovo ministro, in una logica ispirata al principio di leale collaborazione affinché, ministro e sindacato, ciascuno entro i propri ambiti, possano operare nell’interesse della sicurezza dei cittadini, delle istituzioni e dell’intero Paese, considerato che la sicurezza, intesa come condizione imprescindibile per la legalità e quindi per lo sviluppo sociale ed economico, non è una variabile indipendente del sistema Paese ma una delle condizioni che costituiscono la conditio sine qua non della sua funzionalità».

«Nel rinnovare, quindi, gli auguri di un buon e proficuo lavoro – conclude Romano – , auspichiamo che il neo ministro, in linea con il programma anticipato dal nuovo Governo Monti, razionalizzi al massimo i tempi affrontando immediatamente le questioni che, oggi, stanno mettendo duramente a prova la funzionalità e la garanzia della sicurezza nel nostro Paese».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.