Polizia: “ancora una volta le scelte di facciata si ripercuotono sulla sicurezza dei cittadini”

polizia-neveL’Aquila, 16 dic – “Non sappiamo e non vogliamo sapere chi ha deciso di impiegare la Volante (l’unica) in un servizio di controllo autovetture in uscita/entrata dal casello autostradale per verificare la regolarità dei dispositivi antineve. Certo è che i cittadini debbono sapere che tali previsioni vanno a discapito del ‘controllo del territorio’ infatti stanotte l’unica Volante presente sul vasto territorio aquilano è stata distolta dal controllo del territorio e dal vigilare sulla sicurezza dei cittadini, per rimanere ferma dalle ore 03 alle 8.30 presso il varco autostradale L’Aquila Ovest, per controllare la regolarità dei dispositivi antineve delle autovetture”. E’ quanto si legge in una nota del sindacato di polizia aquilano COISP

“Premesso che il COISP – sindacato Indipendente di Polizia –  ritiene importante tale prevenzione, non possiamo però sottacere che tale compito non spetta certo alle volanti le quali devono vegliare (e lo fanno egregiamente) sulla sicurezza della città. Sempre nella decorsa notte il personale della Polizia Stradale in servizio nella serata di ieri non ha potuto smontare al termine del servizio sempre a causa delle ‘previste’ condizioni atmosferiche protraendo il turno sino alle ore 5 di stamani non consentendo, probabilmente, di effettuare il servizio previsto per oggi”.  

“Sappiamo – conclude la nota – e lo denunciamo da mesi che le risorse sono poche, i continui tagli all’apparato della sicurezza producono situazioni come quella di stanotte, la coperta è corta e l’opinione pubblica e meglio che sappia che chi ha la responsabilità della cosa pubblica deve anche essere ritenuto responsabile della loro gestione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.