Polizia, contro la manovra a Roma parte il “camper per la Sicurezza”

Camper-Siulp-RomaRoma, 7 lug –  Contro la manovra, il Sindacato maggioritario di Polizia SIULP di Roma mette in moto il  “Camper per la Sicurezza”,   protesta itinerante che dall’8 luglio alle 11.30, di fronte agli uffici del Ministero dell’Interno in Via di Castro Pretorio –  5,  parte per la capitale raccogliendo le firme di tanti cittadini preoccupati. “Senza risorse, uomini e mezzi non si può fronteggiare il crimine; è un’urgenza che deve recepire tutto il paese: la sicurezza è un diritto, non uno slogan’. Questo è il messaggio lanciato dall’iniziativa.  Sensibilizzare ed informare sulle gravi conseguenze dei tagli alla sicurezza per la popolazione è un’urgenza assoluta. La protesta inizia proprio mentre al Senato si apre la discussione del decreto legge sulla manovra economica  e termina  il 14 luglio dopo il voto definitivo; solo allora sapremo se le dichiarazioni di sostegno alla sicurezza, sbandierate adesso come altre mille volte, troveranno un riscontro concreto nei fatti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.