Polizia, Consap: “Reportage sicurezza capitale”

consap“Altro che X Commissariato, altro che Distretto di Polizia”. Roma, 19 set – Seconda tappa del tour “Reportage Sicurezza Capitale”, organizzato dalla Consap Romana (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia). Nei giorni scorsi decine di poliziotti liberi dal servizio hanno effettuato un volantinaggio presso il Commissariatoto di P.S. Tuscolano. Il sindacato in questo Tour vuole portare alla ribalta la situazione di risorse tecniche ed operative che rendono gravoso il controllo del territorio – spiegano i Segretari Provinciali della Consap di Roma Giulio Incoronato e Francesco Paolo Russo -. “In qualità di poliziotti sentiamo il dovere civile di denunciare la situazione di disagio e frustrazione che vive quotidianamente il collega negli uffici della Capitale .”

“Altro che “Distretto di Polizia”, X Commissariato della Fiction dove tutto è perfetto , la realtà è ben altra: nel Commissariatoto in questione le carenze di organico – 75 su un organico previsto di 120 unita’ – e le continue aggregazione per i servizi di ordine pubblico nonche’ il posto fisso fanno si che si viva in regime di riversa quotidiana .

“Nel territorio, estremamente vasto e con una densità abitativa di forte impatto del X Commissariato la polizia risulta letteralmente oberata di lavoro . Tutti gli appelli lanciati dal nostro sindacato ai vertici della sicurezza provinciale sono caduti nel vuoto, schiacciati da logiche politiche da ‘volemose bene’ che mal si conciliano con l’impegno ed il
sacrificio quotidiano che donne ed uomini della Polizia di Stato profondono senza risparmio per far fronte con l’abnegazione a carenze tecniche ed operative che negli ultimi anni hanno raggiunto i loro massimi livelli.

“Discorso a parte -concludono alla Consap – merita l’ufficio delle “Volanti”, che si trova allocato in una saletta angusta dove anche l’aria ha vergogna di entrare. il PC  “anteguerra”, che non vuole proprio saperne di funzionare e soprattutto i colleghi sono costretti a lavorare nello stesso ambiente dove insiste la ‘celletta fermati’.”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.