Polizia, Coisp: il governo continua a truffare le forze di polizia

berlusconi_salutomilitareRoma, 5 mar – «Il Governo spieghi perché continua a tenere bloccati gli 80 milioni di euro che aveva promesso di destinare al comparto sicurezza e difesa!» . Lo scrive Franco Maccari, Segretario Generale del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia, dopo che il ministro dell’Economia Tremonti ha disertato l’incontro in programma con i colleghi Maroni e La Russa.

«Le Forze di Polizia continuano ad essere truffate da questo Governo, che continua a rivelarsi il peggiore della storia della Repubblica Italiana», continua Maccari. «Si continua a blaterare di un impegno sul fronte della Sicurezza, si continua a fare propaganda sulla sicurezza delle città: ma è tutto falso! Da un lato ci sono gli spot elettorali – dice ancora il Segretario Generale del COISP – dall’altro c’è la realtà: il Governo, come nessun altro mai in precedenza, è stato capace di tagliare in soli tre anni 3,7 miliardi di euro di risorse alle Forze dell’Ordine. Il nostro Paese è sempre meno sicuro, perché si investe sempre meno sulle Forze di Polizia, che sono sempre meno remunerate, sempre meno preparate, senza mezzi a disposizione e sempre più impegnate a fronteggiare nuove emergenze sulla scorta dell’esperienza maturata sul campo e facendo ricorso soltanto allo spirito di sacrificio e al senso del dovere che contraddistinguono ogni singolo operatore della categoria. Un senso dello Stato che, evidentemente, non appartiene ai politicanti di mestiere che, mentre affondano tra gli scandali, continuano ad occupare indegnamente le stanze del Governo».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.