Polizia, Coisp: bene Fini su parole di apprezzamento per la nostra protesta

fini-mirabelloRoma, 5 set – “Non possiamo che apprezzare le parole del Presidente della Camera Gianfranco Fini, che nel suo intervento a Mirabello ha detto di condividere la protesta delle Forze di Polizia contro i provvedimenti del Governo sul Comparto Sicurezza”. A sostenerlo è Franco Maccari, Segretario Generale del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia, dopo che il presidente Fini ha citato espressamente la protesta di Venezia, quando durante la prima serata del Festival del Cinema i sindacalisti del COISP hanno schierato sul “red carpet” le sagome dei poliziotti pugnalati alle spalle. “Siamo grati al Presidente Fini per la vicinanza alle Forze di Polizia, dimostrata con i fatti oltre che con le parole – continua Maccari –, mentre il Governo, dal premier Berlusconi ai ministri Maroni e La Russa, fa finta di non vedere l’enorme mobilitazione delle Forze dell’Ordine che da mesi manifestano un profondo malessere. Malessere legato al tradimento operato da questa maggioranza di Governo, che dopo avere fatto della Sicurezza un cavallo di battaglia durante la campagna elettorale, ha trascinato il comparto in una dolorosa agonia, ostacolando di fatto gli uomini in divisa nel loro lavoro a garanzia della sicurezza dei cittadini e a difesa della legalità”. “Un Governo – prosegue Maccari – che mentre tratta i servitori dello Stato alla stregua di figli rinnegati, adotta come propri amici personaggi farseschi e pericolosi, come il leader libico Gheddafi, riversando nelle loro tasche i soldi degli italiani, per motivi che sfuggono alla comprensione delle persone perbene e di buon senso. Anche su queste vicende, non possiamo che condividere in pieno le prese di posizione del Presidente Fini”. Conclude Maccari: “Siamo stanchi di un Governo che annovera tra i propri numi tutelari Gheddafi o, peggio ancora, Vittorio Mangano. Riteniamo che il discorso del presidente Fini, di alto profilo, possa aprire una nuova stagione politica, certamente più proficua di quella ormai giunta al capolinea.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.