L’Aquila, sindacati di polizia: picchetto anti-Fornero per l’arrivo del ministro

poliziottiRoma, 4 ott – “Il ministro del Lavoro Elsa Fornero, presente a L’Aquila domani 5 ottobre, troverà un picchetto “d’onore” ad attenderla all’ingresso della Scuola della Guardia di Finanza.”

E’ quanto si legge in una nota dei sindacati di polizia COISP – SIAP – SILP per la Cgil.

Il gruppo di sindacalisti esporranno le sagome dei “poliziotti pugnalati alle spalle” e sarà composto da “personale libero dal servizio per ringraziare Lei e tutto il Governo del regalo che stanno confezionando alle spalle di un intero comparto sicurezza e difesa ma anche di tutti i cittadini che, trovandosi uomini e donne in divisa a fronteggiare le loro richieste di soccorso in situazione di emergenza anche oltre i 62 anni di età, non riceveranno un servizio adeguato”.

“COISP, SIAP e SILP per la Cgil – conclude la nota – chiederanno al ministro Fornero di assumersi le proprie responsabilità e, se veramente sono convinti che prevedere un innalzamento dell’età pensionabile delle forze dell’ordine non pregiudichi l’efficacia dei servizi e l’incolumità dei poliziotti, di darne prova pretendendo che gli uomini e donne delle proprie (numerose) scorte siano composte esclusivamente da personale ulta-cinquantottenne”. I sindacati invitato tutti i colleghi, liberi dal servizio, a partecipare al “picchetto”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.