Cinema: arriva nelle sale la pellicola sulla vita di Vallanzasca. Coisp: “Operazione commerciale vergognosa e priva di ogni moralità”

film-vallanzasca“Non escludiamo la nostra protesta in tutta Italia dove sarà programmato il film”. Roma, 17 gen – «Venerdì prossimo nelle sale arriverà il film che racconta la vita di un delinquente, un assassino comune, che in un Paese strano come l’Italia che celebra i carnefici e dimentica le vittime, è diventato materia di libri, film e dibattiti».

Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia – fa riferimento alla pellicola che racconta la vita di Renato Vallanzasca, uomo dal lungo curriculum criminale.

«Già nel momento in cui questo film fu girato – dice Franco Maccari – abbiamo espresso il nostro dissenso verso il regista ed i protagonisti a cui avevamo chiesto di prendere una sola delle vite distrutte dalla potenza omicida di Vallanzasca e trasformarla in film. Oggi – continua il Segretario Generale del Coisp – che questa operazione di sciacallaggio commerciale si è compiuta, restiamo esterrefatti dal battage pubblicitario che precede l’uscita».

«Siamo consapevoli – conclude Maccari – di non poter impedire a nessuno di andare al cinema a vedere ciò che più desidera, ma a noi non può essere impedito di manifestare il nostro dissenso. E così non è escluso che delegazioni del Coisp, venerdì sera, manifestino davanti ai cinema in più parti d’Italia dove sarà programmato il film, insieme ai familiari di alcune delle vittime che per colpa di Vallanzasca non hanno potuto assicurare un futuro ai loro figli e un affetto alle loro famiglie».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.