Calcio: scontri Lecce; Siulp, Alfano chiami Club a rispondere dei danni

polizia-lecceRoma, 17 giu – «L’ennesimo scontro, questa volta a Lecce, è la conferma della necessità dell’immediato del Ministro Alfano per porre fine a questo scempio e richiamare alle proprie responsabilità tutti i soggetti interessati».

Lo afferma in una nota Felice ROMANO, Segretario Generale del SIULP, che esprime solidarietà ai poliziotti feriti e lancia un appello al Ministro dell’Interno.

«I danni subiti dai poliziotti e dai mezzi oltre ad essere un fatto inaccettabile per chi li subisce, ricadano sulla fiscalità generale pagata dai cittadini e saranno risorse in meno da impiegare per la sicurezza di quei territori e dei suoi abitanti».

«Ecco perché – aggiunge Romano -, è necessario che il Ministro Alfano, nel pacchetto sicurezza che ha preannunciato, inserisca anche la norma che prevede il pagamento dei danni e delle indennità accessorie a carico delle società calcistiche secondo un principio di sussidiarietà già in atto con altri soggetti (ferrovie, autostrade e poste). Solo con una chiamata diretta a rispondere dei danni che procurano questi delinquenti si romperà quella coltre fumogena, tra le società e il tifo violento, che sinora ha impedito, nonostante gli sforzi del legislatore e dei poliziotti di rendere i nostri stadi veramente sicuri».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.