Botte ad alunni, 4 maestre sospese per un anno a Trapani, altre 2 rinviate a giudizio nel Ragusano

Palermo, 24 feb – Dopo tre mesi di indagini, seguite alla denuncia di un’insegnante, la Polizia ha denunciato 4 maestre per violenze fisiche e verbali contro i propri alunni di una scuola elementare di Trapani. Le insegnanti sono state interdette per un anno dall’esercizio della professione con un’ordinanza cautelare del Gip, su richiesta della Procura. Gli agenti hanno piazzato alcune microcamere, grazie alle quali si è potuto vedere cosa accadeva durante le ore di lezione: insulti, minacce, percosse, vessazioni psicologiche.

Intanto a Modica, nel Ragusano, le due insegnanti della scuola materna De Amicis, accusate di maltrattamenti nei confronti degli alunni, sono state rinviate a giudizio dal Gip Giovanni Giampiccolo e compariranno davanti al Giudice monocratico il prossimo 21 settembre. Le insegnanti, 60 e 45 anni, sono già state sospese dal servizio dal ministero dell’Istruzione e sono accusate di avere tenuto atteggiamenti aggressivi e ingiuriosi nei confronti di un minore di origine tunisina.

Sommario
Botte ad alunni, 4 maestre sospese per un anno a Trapani, altre 2 rinviate a giudizio nel Ragusano
Article Name
Botte ad alunni, 4 maestre sospese per un anno a Trapani, altre 2 rinviate a giudizio nel Ragusano
Author
Publisher Name
GrNet.it
Publisher Logo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.