Terremoto in Abruzzo: conferita la cittadinanza onoraria dell’Aquila alla GDF

giuramento-gdfRoma, 27 apr – La Guardia di Finanza ha ricevuto la cittadinanza onoraria del comune de L’Aquila in segno della ”profonda e e imperitura gratitudine del popolo dell’Aquila” verso le Fiamme Gialle, “simbolo stabile e punto di riferimento assoluto per la città da anni e anni”. La cerimonia si è svolta questa mattina nella scuola ispettori e sovrintendenti della Gdf nella città abruzzese, diventato durante il terremoto il quartier generale dei soccorsi.

E proprio per l’opera di soccorso alla popolazione in occasione del sisma del 2009, alla Gdf – e alla Croce Rossa – sono state assegnate la Croce d’Oro e la medaglia d’oro. La consegna delle onorificenze è avvenuta in occasione del giuramento degli allievi marescialli dell’83esimo corso “Monte Sperone II”: i 403 allievi, dopo aver giurato fedeltà all’Italia, proseguiranno il ciclo formativo triennale che comprende materie ad indirizzo giuridico – economico ed addestramento militare, tecnico-professionale e sportivo. Al termine del corso, i neo-marescialli saranno immessi in servizio attivo presso i reparti operativi della Guardia di Finanza, per rafforzare gli organici impiegati nella lotta all’evasione fiscale ed agli sprechi di denaro pubblico, al servizio del paese. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.