Natale stupefacente: la Finanza arresta due spacciatori con la droga nascosta nel presepe

natale-stupefacenteRoma, 24 dic – I militari del Nucleo Mobile della Tenenza Guardia di Finanza di Vittoria, a conclusione di una approfondita e difficoltosa attività investigativa, ha tratto in arresto due cittadini extracomunitari per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e per detenzione abusiva di armi.

In particolare, i tunisini Hnaien Faouzi e Tom Faris, irregolari con precedenti specifici, erano da tempo controllati dalle Fiamme Gialle, che la scorsa notte hanno deciso di accedere nella loro abitazione di Scoglitti per eseguire una perquisizione.

Nel corso delle ricerche, i militari hanno rinvenuto nei locali della casa il frutto dell’attività illecita, 1.600 euro in contanti, oltre ad un grosso coltello a serramanico e proiettili calibro 7,65,  ma non riuscivano a rinvenire la sostanza stupefacente.

La meticolosità dei finanzieri è stata alla fine comunque premiata. Nascosta nella capanna del presepe che i due tuinisini avevano approntato nell’ingresso di casa, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto oltre 80 grammi di hashish che sarebbe messa in commercio in questi giorni di feste.

I due cittadini extracomunitari sono stati quindi tratti in arresto e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria di Ragusa.

Si può parlare in questa circostanza, di un “Natale veramente stupefacente”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.