Modena, operazione “Last drink” della GdF: sgominata associazione a delinquere specializzata in bancarotta fraudolenta e riciclaggio

auto-gdf-notteModena, 6 lug – Dall’alba di oggi, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Modena stanno dando esecuzione a 4 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti soggetti residenti in Regione (uno in provincia di Modena, uno in quella di Bologna e altri due in provincia di Reggio Emilia), e procedendo a 15 perquisizioni in diverse province del nord Italia.

L’attività repressiva giunge a conclusione di complesse indagini di polizia giudiziaria, coordinate dalla Procura della Repubblica di Modena, durate circa un anno, nell’ambito delle quali sono indagati, a vario titolo, tredici persone ritenute responsabili di una articolata associazione a delinquere, ramificata in diverse regioni italiane e diretta da L.P., fittiziamente residente all’estero, specializzata in bancarotta fraudolenta e riciclaggio.

I dettagli dell’operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa organizzata presso il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Modena alle ore 10:30, alla presenza del Comandante Provinciale e del Procuratore della Repubblica di Modena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.