Guardia di Finanza arresta sindaco del messinese per truffa all’UE da 1 milione di euro

auto-Finanza4Siracusa, 26 ott – Il sindaco di Capo d’Orlando (Messina), Roberto Vincenzo Sindoni, è stato arrestato da militari della guardia di finanza di Siracusa nell’ambito di una presunta truffa da un milione di euro all’Unione europea, ottenuti con la falsa dichiarazione di disponibilità di agrumeti e di produzione di arance e limoni. Il provvedimento restrittivo oltre che a Sindoni, che è indagato in qualità di rappresentante legale della Agridea, è stato notificato anche a Basilio Gugliotta, rappresentante legale della Cam, della quale il sindaco di Capo d’Orlando, secondo l’accusa, risulta essere l’amministratore di fatto. A Gugliotta il Gip ha concesso gli arresti domiciliari. Il reato ipotizzato è di truffa aggravata in concorso nei confronti della Pubblica amministrazione per il conseguimento di erogazioni pubbliche. (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.