FISCO:MAXI FRODE PER 85 MLN EURO,SEI ARRESTI NEL SALERNITANO

SALERNO, 29 GIU – Una frode fiscale per 85 milioni di euro e’ stata scoperta dalla Guardia di Finanza nel Salernitano. I finanzieri della polizia tributaria del comando provinciale di Salerno , diretti dal tenente colonnello Francesco Mazzotta, hanno arrestato sei imprenditori per associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale.
Nell’indagine sono coinvolti complessivamente 59 imprenditori del settore della produzione imballaggi e cassette in legno che opera nell’indotto ortofrutticolo, dieci dei quali sono stati destinatari di misura interdittiva dall’attivita’ di impresa. I militari delle fiamme gialle hanno anche sequestrato 15 aziende, nonche’ immobili, conti correnti bancari e quote societarie per 24 milioni di euro. L’operazione ha interessato i territori di Napoli, Caserta e Salerno.
Nell’inchiesta risultano coinvolti imprenditori pugliesi e marchigiani e anche due imprese francesi. I particolari della vasta operazione saranno illustrati nella mattinata nel corso di una conferenza stampa che si terra’ presso gli uffici della Procura di Nocera Inferiore (Salerno). (ANSA)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.