Comiso (RG): Fiamme gialle sequestrano deposito illegale di gas a rischio di esplosioni

bombole-comisoRoma, 12 feb – I Finanzieri della Tenenza di Vittoria (RG), nel corso di controlli finalizzati al rispetto della normativa in materia di accise, hanno sottoposto a sequestro complessivamente circa 5mila Kg.
di gpl contenuti in bombole e circa 7mila recipienti detenuti presso un deposito commerciale con sede operativa in Comiso. In particolare, la costante attività di controllo economico del territorio ha consentito di accertare che, all’interno del centro abitato, in un deposito sito in Comiso, autorizzato a detenere un massimo di Kg. 500, erano presenti compressivamente oltre 12.000 Kg. di gpl, in violazione alle norme relative alla sicurezza e alla detenzione di materiale esplosivo o infiammabile. Pertanto i Finanzieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro il materiale detenuto illegalmente e denunciato alla Procura della Repubblica di Ragusa il responsabile F.G. di Comiso.

La più ampia iniziativa intrapresa, mirata al controllo della normativa sulle accise e di quella della prevenzione incendi, è finalizzata a controllare la scrupolosa osservanza dei limiti massimi di stoccaggio consentiti dalla legge per i rivenditori ubicati, soprattutto nei centri urbani ed a prevenire eventuali aumenti ingiustificati dei prezzi al consumo delle bombole.

L’attività ispettiva sarà, inoltre, tesa a contrastare il pericolosissimo fenomeno del riempimento abusivo delle bombole di GPL che avviene, purtroppo, sempre con maggiore frequenza presso i distributori e che, comportando il serio pericolo di scoppio dei recipienti portatili per GPL, nella casistica degli incidenti domestici assume particolare rilevanza, per l’elevato numero e per la gravità delle conseguenze.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.